Labbra e make-up

Recensione #11. MAKEUP REVOLUTION ✿ Pro Foundation Brush & Pro Contour Brush | ESSENCE ✿ Concealer Brush & Eye Blender Brush

Ciao ragazze! Stasera rimetto mano alla bozza di un articolo buttato giù qualche settimana fa, nel quale volevo parlarvi di pennelli

Sono passati i tempi in cui applicavamo gli ombretti con quelle asticine dotate di spugnette e il fard con i brush-ini da trousse, eh? (#Amarcord) A completamento del quadro poi, ci si arrangiava con i polpastrelli e un piumino per la cipria. Il make-up tool case più essenziale della storia. 😀

Tempo un paio di decadi e le cose sono cambiate radicalmente. I set di pennelli non riempiono soltanto le valigette dei truccatori professionisti, ma, più modestamente, anche le nostre tolette. 

Questo vuol dire che siamo diventate anche noi delle MUA’s?

Magari! Certo che no. I pennelli bisogna, infatti, saperli usare. C’è tutta una tecnica da acquisire al riguardo, ma volete comunque mettere quanto più facile sia stendere, che so, il rossetto con un pennellino, anziché a mano libera? Il rischio di oltrepassare il contorno delle labbra, delineato con perizia chirurgica ( 😀 ), diminuisce sensibilmente.

I pennelli poi vanno anche puliti ed è una rogna. Se usati tutti i giorni, quelli per i fondi liquidi vanno lavati ogni paio d’applicazioni (pena la creazione di un monoblocco di setole che il terzo giorno può passare tranquillamente per cemento), mentre con quelli per le polveri (a meno che non siano particolarmente scure o pigmentate), si può sperare di allungare un po’ di più. Nemmeno l’aspetto igienico della questione va trascurato. Setole pulite equivalgono a una ridotta proliferazione di microbi e batteri e dunque anche di sporcizia (quella che di solito ci appiccichiamo entusiasticamente in faccia).

Mia madre è del parere che un po’ una complicazione i pennelli lo siano. E approcciando inizialmente il loro mondo, non mi sentivo di darle torto. Troppe erano le forme e troppo infinitesimali le differenze per il mio occhio poco allenato. Rotto però il ghiaccio ed iniziando a truccarmi in maniera più corretta – con maggiore cognizione di causa riguardo l’anatomia del viso, le sezioni della palpebra e via discorrendo – ho iniziato a rendermi conto da sola del perché ne esistessero così tanti. La stessa evoluzione del make-up – mi viene in mente l’eyeliner in crema – ha avuto come conseguenza la creazione di uno strumento nuovo di zecca per permetterne l’applicazione più  ottimale.

Quanti pennelli ho? Tra USA e Italia direi una trentina, esclusi quelli che compongono il travel kit di Neve Cosmetics che ho dietro proprio adesso. Il numero non è ancora super esagerato ed è facile supporre che crescerà. Questo brush party (avrete ricevuto sicuramente la newsletter) rappresenta una bella tentazione. Si tratta di pennelli di qualità, che non perdono una setola nemmeno sotto tortura e dal prezzo (anche pieno) più che ragionevole. Punto il foxbuki da quando è uscito e nemmeno il teal blending brush mi dispiacerebbe. 

Spostando ora l’attenzione sui miei acquisti passati, vorrei recensirvi quattro pennelli super economici, alcuni dei quali mi sento davvero di consigliarvi. Ecco il perché…

MAKEUP REVOLUTION LONDON 

012.JPG

Azienda produttrice: “Makeup Revolution, launched in London in March 2014, delivers revolutionary performance and quality in every product, at revolutionary prices. Made with the finest ingredients, the range starts at an amazing £1.00. A revolution in offering a comprehensive range of foundation and face products for all skin tones – from fair to dark, from yellow to pink tone – every shade has been covered, there is a shade and formulation for everyone at a price everyone can afford”. 

(Se c’è bisogno di tradurre, fatemelo sapere.)

Tipo di pennello: PRO F101 Foundation Brush

Descrizione: “An Essential Collection of 9 brushes for the professional. All made from the finest synthetic hair, super soft, and very animal friendly. Ensure you have the perfect base. For use with either cream or liquid foundation to make sure it stays in place all day”.

Acquistato da: Maquillalia * spacchettamento ordine.

Prezzo: 3,79 euro.

Beauty case o pattumiera? “I’d consider marrying you, if you were a human”. ❤

Ecco, riassumo così, sul filone anglofilo, l’opinione che ho su un pennello acquistato quasi per caso e appartenente a una linea di tools professionali (nove in tutto) che copre al meglio le esigenze di un make-up completo.

Le setole, sintetiche e dalla giusta struttura (dovendo applicare prodotti fluidi e in crema), dopo svariati lavaggi, sono ancora tutte lì, intatte. Il manico è di metallo e quindi non soggetto ad usura come quelli di legno.

L’applicazione di fondi liquidi, BB cream… è facile e veloce, garantendo un risultato finale molto soddisfacente. Non si creano poi nella maniera più assoluta quelle antipaticissime righe che più si insiste a lavorare il prodotto, più permangono.

Quello che però mi fa amare particolarmente l’F101, è la capacità di amplificare la coprenza dei fondi. Pensate che proprio grazie a questo pennello, ho rivalutato completamente la BB cream della SO’BIO étic che, all’inizio, non mi piaceva per niente. Ovvio come la coprenza non sia la cosa principale da cercare in un prodotto simile, ma applicandolo con le mani io non riuscivo ad ottenere nemmeno l’effetto uniformante che era logico aspettarsi. Il tentativo fatto con l’F101 mi ha praticamente aperto un mondo.

In una parola: consigliatissimo!

007.JPG

Tipo di pennello: PRO F105 Contour Brush

Descrizione: “An Essential Collection of 9 brushes for the professional. All made from the finest synthetic hair, super soft, and very animal friendly. Create a natural or intense contour with this brush which is shaped to fit the cheekbones. For use with bronzer, powder blush as well as cream blush as well as other contouring products”.

Acquistato da: Maquillalia * spacchettamento ordine.

Prezzo: 3,79 euro.

Beauty case o pattumiera? “I’m sorry but I think it didn’t quite work between us”.

Ho purtroppo delle riserve riguardo questo secondo pennello. Mantengo tutto quanto di positivo ho detto per l’F101 (qualità delle setole, convenienza…), mentre voglio chiarire per bene da che cosa scaturisca il mio “ni”.

L’F105 è uno strumento pensato per il contouring da realizzarsi sia con le polveri che con le creme. Io l’ho usato sempre con prodotti in cialda pressati, ma data la voluminosità delle setole e la loro estrema morbidezza (un punto a sfavore, in quest caso), ho trovato piuttosto difficile muovermi, anzi rimanere, entro i confini canonici per l’applicazione dei tre dell’Ave Maria: terra, illuminante e fard.

La guancia e gli zigomi hanno una certa superficie, ma è pur sempre limitata e un pennello troppo grande rende difficile lavorare tre prodotti distinti, senza che si sovrappongano. Il risultato è quello di vanificare in buona parte il gioco di luci e ombre che si intende creare. E un contouring confuso non serve assolutamente a niente. Tanto vale non disegnarlo proprio.

La punta angolata di cui è dotato il pennello è ideale per l’applicazione del bronzer, ma essendo le setole troppo poco compatte, quando procedo a sfumare, si aprono e quindi l’angolo disegnato è meno affilato di quello che vorrei. La situazione si fa ancora più complicata con l’highlighter, che certo, è fighissimo, ma nessuna vuole andare in giro con la faccia simile a una palla da discoteca, sbaglio? L’effetto glow deve essere ben dosato, nonché circoscritto, per avere un senso, altrimenti è un puro e semplice pasticcio.

Lo stesso blush è difficile da stendere perché l’angolazione, in questo caso, non serve a nulla e mal si confronta con la naturale rotondità del pomello della guancia (spero si chiami così in italiano, ad ogni modo intendo the apple of the cheek).

Per tutti questi motivi, ritengo l’applicazione dei prodotti in crema – dalla consistenza ancora più infida delle polveri – se non impossibile, decisamente challenging. Una sfida, insomma. 

Come utilizzo allora l’F105? Con la terra e l’illuminante, in attesa di aquistare un fan brush (dalle setole sottili e disposte a ventaglietto, avete presente?) per quest’ultimo. Il fard non è un problema perché pennelli più specifici per applicarlo ne ho.

Sono curiosa di leggere che tipo di pennello utilizzate voi per il contouring? Ne conoscete qualcuno in grado di applicare bronzer e highlighter in maniera soddisfacente e soprattutto precisa?

ESSENCE COSMETICS 

009

Azienda produttrice: “Essence Cosmetics vi offre grandi prodotti per esprimere al meglio la vostra personalità con stile, grinta e divertimento diciamo NO ai test sugli animali e SI’ alla qualità ad un prezzo eccezionale, per cambiare look ogni volta che vuoi. grazie ad un assortimento ricco di prodotti innovativi nei colori più trendy della stagione, avrai sempre un look perfetto e una pelle radiosa libera la tua fantasia con essence – il brand cosmetico n.1 in europa”.

Tipo di pennello: Concealer brush (rosa)

Descrizione: “Easy to apply! The brush is the ideal aid for the application of concealer textures. no matter whether liquid or creamy – the ultra-soft and flexible bristles make a targeted application of concealer as well blending extremely easy. The slightly pointed shape of the bristles allow an especially professional and accurate application”.

Acquistato da: Stand Essence presso Oviesse.

Prezzo: meno di 2,00 euro.

Beauty case o pattumiera? “If bigamy didn’t exist, I’d marry you, too!”.

Uno dei miei pennelli preferiti dell’ultimo periodo. ❤ Fa davvero un ottimo lavoro ed è uno strumento indispensabile per sfumare il correttore. Le setole, bicolore, sono semi-rigide, ma comunque confortevoli sul viso e direi di qualità più che ottima tenendo conto del prezzo irrisorio del prodotto. Da quanto ho capito, non appartiene a nessuna collezione catalogata “ufficialmente” e che io ho per questo ribattezzato l’Innominata (“I Promessi Sposi” sopravvivono, latenti, nella mia testa).

Non è l’unica ad essere stata creata con questa grafica così graziosa, dal delicato motivo floreale, che fa tanto Giappone, non so. 😀 Lo stile è molto simile a quello della special edition “Bloom Me Up!”, dai colori però più vivaci. Qui invece dominano le tinte pastello – oltre al rosa salmone ci sono, infatti, il lilla, il turchese e il verde menta.

L’unica nota negativa a commento di questo pennello – e, più in generale, di tutta la (non)linea – riguarda il legno con cui è stato fatto il manico, il quale si è rigato quasi subito (vedi foto). Spero che la crepa non diventerà una spaccatura vera e propria a lungo andare.

010

Tipo di pennello: Eye blender brush (lilla)

Descrizione: “Blend it! This eyeshadow brush conjures-up perfectly blended eye make-up styles. Its extremely soft, long bristles are ideal for blending rather than applying eyeshadow.”.

Acquistato da: Stand Essence presso Oviesse.

Prezzo: meno di 2,00 euro.

Beauty case o pattumiera? “Truly, we must part now. Do not let it be calamitious and bitter”.

Cito scherzosamente Philip Larkin per dirvi che sono costretta a bocciare in toto questo sfumino. Il motivo? È veramente troppo grande, tenendo conto della sua funzione e dell’estensione, molto limitata, dell’area dell’occhio che lo interessa. La morbidezza delle setole fa poi sì che l’ombretto finisca con l’essere applicato ben oltre la zona della piega. Ci sono stati casi in cui me lo sono ritrovato sfumato sotto l’arcata sopraccigliare, laddove di solito si applica il bianco per illuminare.

Un disastro, insomma, a cui ho cercato di ovviare sfumando pochissimo colore per volta, soprattutto il nero o il blu, ma a lungo andare mi sono stufata della cosa (non ho sempre due ore a disposizione per truccarmi), finendo con l’accantonare questo particolare accessorio.

Il blender ideale per me, in sostanza, deve avere un corpo setole meno voluminoso, morbido al tatto ma al contempo strutturato, che consenta di dedicarsi al lavoro di fino.

Voi che ne pensate? Qual è il miglior sfumino che abbiate mai utilizzato? E il miglior applicatore per ombretto?

Un bacio dalla gelida (ed incantevole) Sapporo,

-Dani ❄️💋⛄️

Annunci

2 thoughts on “Recensione #11. MAKEUP REVOLUTION ✿ Pro Foundation Brush & Pro Contour Brush | ESSENCE ✿ Concealer Brush & Eye Blender Brush

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...